Antro della Strega

Magie, cucina , arte e qualcosa in più

Archive for July, 2009

Harry Potter 6: la grande delusione

3 Comments »

July 21st, 2009 Posted 09:58

Salve a tutti!!!

Nell’ articolo precedente avevo parlato dell’ultimo film di Harry Potter come un film spettacolare da andare a vedere il prima possibile…

Bhè, io sabato sono andata al cinema a vederlo e… un anno di attesa per 153 minuti di enorme delusione se non di baratro. Film spezzato male, scene che nel libro la Rowling non riporta neanche, trama con grandi lacune, insomma un vero e proprio flop.

Per chi non ha letto il libro, il film è un completo enigma, per chi ha letto il libro, come ho anticipato, è una grande delusione, quindi non andate a vederlo altrimenti rimarrete sinceramente senza parole dal disgusto.

Fate conto che io adoro il cinema e i film e che anche se quest’ultimo è orribile, rimango ugualmente attaccata alla sedia fino alla fine, questa volta a metà film stavo per andarmene…

Perfavore facciamo cambiare il regista e gli sceneggiatori per il prossimo film…

Voto: 2 (per gli effetti speciali)

La Streghetta

Tags:
Posted in Cinema

Finalmente stà arrivando…

2 Comments »

July 4th, 2009 Posted 10:30

logocp7

Ebbene sì, il 15 luglio arriverà, finalmente nelle sale cinematografiche, il tanto attesissimo “Harry Potter e il principe mezzosangue“, film che io e molti altri aspettiamo dal 2008.

HP6 è il capitolo più dark della saga di Harry Potter (più dello stesso “Harry Potter e l’ordine della fenice“) infatti segna grossi cambiamenti nella vita del piccolo mago e dei suoi amici; di seguto vi metto la trama del film estrapolata da Comingsoon.it

“In Harry Potter e il Principe Mezzosangue Voldemort allunga la sua ombra minacciosa sia sul mondo dei Babbani che su quello dei maghi e Hogwarts non è più un posto sicuro e accogliente come in passato. Harry sospetta che i pericoli minaccino anche la scuola, ma Silente concentra la sua attenzione nel prepararlo alla battaglia finale, che sa essere inevitabile. I due insieme cercano di penetrare nelle difese di Voldemort ed allora Silente chiama il vecchio amico e collega Horace Lumacorno, le cui competenze considera fondamentali. Nel frattempo gli studenti subiscono gli attacchi di un avversario molto particolare: gli ormoni adolescenziali. Harry è sempre più attratto da Ginny, così come Dean Thomas. Mentre Lavender Brown ha deciso che Ron è il tipo giusto per lei, Hermione soffre di gelosia, ma fa di tutto per non farlo vedere. Ma uno studente rimane in disparte, deciso a lasciare il suo segno, anche se cupo. L’amore è nell’aria, ma la tragedia è imminente e forse Hogwarts non sarà più la stessa.”

Per chi non avesse letto il libro, bhè, siete sempre in tempo a leggerlo anche perchè vi catturerà a tal punto da leggerlo in pochi giorni, per chi non ha mai visto i film, bhè potete recuperare benissimo “sparandovi” un film al giorno (sono solo 5); io da brava fan di Harry Potter, mi stò rileggendo per la terza volta il libro, tanto per rinfrescarmi la memoria visto che ne ho poca…

Di seguito vi metto il nuovo trailer del film, è emozionante invita a correre al cinema…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uJCiyHL-DMI[/youtube]

Correte a vederlo, intanto per chi come me è in trepidazione per l’uscita e non vede l’ora che arrivi il 15 luglio, metto il countdown così potete essere sempre aggiornati.

Get this widget!

A presto!

La Streghetta

Tags:
Posted in Cinema

Ginkobiloba

No Comments »

July 2nd, 2009 Posted 12:41

Salve a tutti i Blogger…

Ginko biloba L.

oggi vi vado a presentare i Ginkobiloba e non il Ginko biloba (Ginkgo biloba L.) che è un albero dioico ritenuto un fossile vivente ed l’unica specie ancora sopravvissuta della famiglia Ginkgoaceae (esistono dal Mesozoico), originario della Cina, coltivato da noi nei parchi e nei giardini; in Giappone è considerato albero sacro, infatti lo si può trovare nei pressi dei templi. il nome del genere Ginkgo deriverebbe dal cinese “yin” «argento» e “xìng” «albicocca»= yinxìng «albicocca d’argento»che per un’errata trascrizione della forma giapponese ginkyō da parte del botanico tedesco Engelbert Kaempfer ha mutato la lettera y in g. Il nome della specie (biloba) deriva invece dal latino bis e lobus con riferimento alla divisione in due lobi delle foglie. Scusate se mi sono dilungata nel parlare di questo meraviglio albero, almeno per me, ma non potevo sottovalutarlo, visto l’indole erboristica che mi accompagna… ma non ci dilunghiamo oltre, all’inizio ho accennato ai Ginkobiloba,  gruppo musicale formatosi nell’ottobre del 1997 a Montpellier, Francia, che vanta una produzione musicale che si ispira alle calde armonie afro-latine e mediterranee tradotte in personalissime e affascinanti composizioni dalla chitarrista e fondatrice del gruppo Marianne Cambournac. La loro musica è come un viaggio senza frontiere, un viaggio che si nutre dell’energia dei musicisti e dei loro ascoltatori; il gruppo trae il suo nome dall’unico albero asiatico sopravvissuto all’esplosione atomica di Hiroshima «Quale altro simbolo avremmo potuto scegliere», affermano gli artisti, «quando i nostri testi, cantati in inglese, spagnolo e francese, parlano di un mondo bello ma disorientato, alzando una voce calda e potente contro l’intolleranza, l’ingiustizia e ogni scempio giocato ai danni della natura, la nostra grande Madre?».

Formazione del gruppo:

Marianne Cambournac: voce, chitarra acustica, darbouka e trombetta

Bruno Millan: fisarmonica, voce e mani

Eric Contreau: percussioni e batteria

Fatine Assyadi: cori e percussioni

Bertrand Ray: basso, contrabbasso e voce

Pierre Lydier: sax soprano e tenore

ginkogroupe5

Nell’estate del 2005, Marianne ha sciolto i Ginkobiloba dopo 2 album e 8 anni di successi crescenti per proseguire come solista, questi 2 album sono: Pachamama (1999) e Mamacita (2002).

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=78F2UBCB0qQ[/youtube]

La canzone è “Ma Blond” dall’album Pachamama, Bhè, gustatevelo… per saperne di più cliccate: Ginkobiloba

A presto!!!

La Streghetta


Tags:
Posted in Musica