Antro della Strega

Magie, cucina , arte e qualcosa in più

Archive for April, 2011

Buon compleanno Terra

1 Comment »

April 21st, 2011 Posted 11:21

Buongiorno a tuttiiiiii…..

Alzatevi e augurate un buon complenno alla nostra amata Terra!

Già, anche quest’anno, come lo scorso, vi voglio ricordare che il 22 aprile è l’ Earth Day 2011, giorno che permette a noi inquinatori di riflettere sulla nostra situzione ecologica e sociale rimettendo in discussione i nostri consumi, sprechi etc..

Se volete avere informazioni sull’Earth Day e le sue origini, potete rileggere l’articolo che ho pubblicato lo scorso anno,  mentre le varie manifestazioni potete controllarle sul solito sito di Lifegate che trovate a destra in basso nel blog sotto la sezione ECO.

Anche quest’anno il settimanale Topolino uscirà con una storia molto particolare incentrata sul riscaldamneto globale e al conseguente scioglimento dei ghiacci  (Topolino è uscito il 20 aprile), problema di non poco conto a livello mondiale.

Attraverso il sito di Lifegate e Earth Day Network, potrete controllare, come detto sopra, le varie iniziative che ci sono sparse in Italia e nel mondo, in particolare vi segnalo il concerto ad Impatto Zero a Roma proprio domani, inoltre perchè non approfittare di quaesto giorno per fare il calcolo del proprio impatto ambientale e trovare una soluzione se eccessivo? Bhè, lo potrete fare sempre clickando sul sito di Lifegate.

Come lo scorso anno vi auguro Ecosaluti e un Ecoabbraccio

La Streghetta

 

Incavolata è dir poco…

2 Comments »

April 19th, 2011 Posted 20:32

Buonasera a tutti,

bhè, le cose sono due, o non avete incrociato bene “i diti”, o i bamabini sono veramente delle bestie, la seconda mi sembra più plausibile anche perchè dopo due giorni di lavoro, l’attività che avevo meticolosamente preparato è andata per la maggior parte in fumo…

Sono arrivata in classe alle 13.15 urlando giuliva, e ne sono uscita alle 16.30 urlando irata e con una grande delusione che ancora non mi è passata; speravo che interessandoli a qualcosa da esplorare come piante e frutti si sarebbero divertiti, ma la cosa è durata veramente poco a causa di quei bambini a cui non importava niente dell’attività scoltasi anche in giardino.

La cosa che mi domando: ma in che mani siamo nel fututro?

“Ai posteri l’ardua sentenza” (Manzoni, 5 Maggio), ma se i posteri sono questi, stiamo freschi; oltretutto il verduraio mi ha fatto spendere €2,45 per: 2 baccelli, 1 aglio, 1 mini pesca ammaccata che mi voleva buttare via (anche se gli avevo detto gentilmente che era per un esperimento di scienze e forse non mi ha fatto pagare), 1 cipolla con sboccio (che non mi ha fatto pagare per tale motivo), 2 pomodorini e 2 patate piccole…

La foto della mia mini spesa per scienze è artistica, ma il verduraio è un artista dei prezzi, forse è stato l’aglio a fare il prezzo!

Adesso vi saluto che vado a mangiare e vi auguro una buona digestione o un buon appetito..

La Streghetta

 

 

Posted in Personale, Scuola

Dinuovo a scuola

2 Comments »

April 19th, 2011 Posted 12:29

Buongiorno a tutti,

quest’anno, a differenza dello scorso, ho fatto un sacco di supplenze, in particolar modo nella scuola elementare, dove ho trovato molte volte (ma ne abbiamo già parlato) un riscontro negativo nella mia figura di insegnante, diciamoci la verità, neanche noi siamo stai poi così buoni con le supplenti, ma mai così irrispettosi. Mi sono trovata in realtà dove dei bambini mi hanno detto appena entrata:” Tanto con noi non ce la fai”, a quel punto mi sono domandata:” Ma dove sono, stò sognando?” bhé, non stavo sognando, ero in una classe un pò movimentata che ha fatto scappare la supplente del giorno prima, io sono resistita fino ad oggi, ma vi posso garantire che è difficile farsi ascoltare e farsi capire da persone che ti ascoltano solo se urli.

Parlando in generale, in tutti i miei incontri ho potuto constatare che questi ragazzi non hanno più rispetto per niente e per nessuno inoltre, e questa è sempre stata la pecca della popolazione italiana a partire dalla scuola, non hanno il senso di classe, di gruppo, vige la regola ognun per se’ e Dio per tutti, se io faccio il monello non mi importa se ci rimette tutta la classe, tutto il gruppo.

Il fatto è che è difficile inculcare in testa questa realtà di innovazione perché purtroppo è insidiata nelle radici del loro essere e purtroppo a scuola non hai il tempo di insegnarlo, alcune volte non hai la forza perchè, come stò facendo io ora, stò ristudiando alcune cose che avevo perso per fare un ‘attività di botanica con loro (sono due giorni che vado a giro a cercare piante e schede), attività che spero gli interessi vivamente; vi farò sapere stasera come è andata .

Devo dire però che rimettermi sui libri non è male, anzi molto stimolante…per questi fini.Eheheh!

Con grande speranza e tanti sospiri per oggi vi saluto

Con affetto e rammarico

La Streghetta

PS: incrociate i “diti” di mani e piedi per me, se sentite un urlo disumano in città, sono io.

PPS: Ma avete visto che ho messo l’iconcina al blog? Che ne pensate?

Posted in Personale, Scuola