Antro della Strega

Magie, cucina , arte e qualcosa in più

“Focaccia” della Streghetta

Buongiorno a tutti!!!

La prima ricetta che metto è uno dei miei cavalli di battaglia in cucina: La Focaccia della Streghetta, una e vera propria leccornia, almeno per me, si può mangiare sia in estate che in inverno, come piatto unico oppure come secondo.

Difficoltà: lecca-lecca-mini

Tempo: budino-mini budino-mini

Costo: soldi-volanti-mini

Ingredienti per 4+ cavie

2 Patate di media grandezza

3 Cipolle bionde

3-4 Pomodori

1-2 Mozzarelle

1 Rotolo di pasta Sfoglia pronta (o surgelata)

Sale, Pepe e Peperoncino in polvere

Preparazione

Tirate fuori dal freezer la pasta sfoglia per farla scongelare (ci vorrà circa 1 e 1/2 in estate e un po’ di più in inverno), nel mentre tagliate a rondelle le cipolle e mettetele in una padella con un pochino d’olio e tappate, fatagli prendere il bollore e cuocete a fuoco basso per circa 40′ ( ‘ = minuti), mescolando e aggiungendo acqua di tanto in tanto (così eviterete che le cipolle brucino nella padella bo); nel mentre lavate le patate, mettetele in una casseruola piena d’acqua e fatele lessare 10′ (per lessare si intende da quando l’acqua bolle), a questo punto lasciate raffreddare, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili. Per avvantaggiarvi potete, intanto, lavare e affettare i pomodori e tagliare la mozzarella.

Una volta pronte le cipolle toglietele dal fuoco e mettetele da parte; prendete la pasta sfoglia scongelata e stendetela con un mattarello (infarinato) su una superficie piana infarinata (altrimenti si attacca al piano), la pasta non deve essere troppo fine e un pochino più grande delle dimensioni della teglia che utilizzate.

Una volta stesa, mettete la sfoglia in una teglia con i bordi rialzati con alla base carta da forno umida e poggiatevi sopra la sfoglia, fatela aderire bene alle pareti della teglia (io mi aiuto con i nasini) e cominciate a mettere le cipolle, stendetele bene da ricoprire la base, salate e pepate q.b. (Quanto Basta), poi mettete le fettine di patate, salate e pepate q.b., sopra le patate mettete le fettine di pomodori, salate, pepate e mettete una spolverata di peperoncino, a questo punto ripiegate i bordi e mettete la mozzarella a fettine, salate e pepate q.b.

Prendete il tutto e fate cuocere in forno caldo a 200°C per 20/30′.

Servite caldo (occhio la temperatura è LAVICA) o freddo a vostro piacere

Buon divertimento e buon appetito

vote-stella-mini Dimenticavo se volete potete votarla

La Streghetta

Vuoi lasciare un commento?